Studiopiù Sicilia

28

Nov

Elette le piante simbolo delle regioni italiane: per la Sicilia l’Abies nebrodensis

Sono state elette le piante simbolo delle venti regioni italiane grazie ad un’iniziativa della Società Botanica Italiana, coordinata da Lorenzo Peruzzi, professore di Botanica sistematica presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa e Direttore dell’Orto e Museo Botanico.

A votare sono stati oltre 500 appassionati ed esperti botanici da tutta Italia che hanno eletto le piante più rappresentative, risultate vincitrici, a partire da una rosa di candidature. I risultati della votazione saranno presentati ufficialmente durante la giornata di studio “La flora in Italia: stato delle conoscenze, nuove frontiere, divulgazione”, organizzata dalla Fondazione per la Flora Italiana e dalla Società Botanica Italiana il prossimo 7 dicembre al Dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università di Roma La Sapienza.

Pianta simbolo per la Sicilia l’Abies nebrodensis, eletta con il 37% dei voti. Si tratta di una conifera endemica delle Madonie. Descritta da Michele Lojacono Pojero, botanico siciliano che ha operato a cavallo tra ottocento e novecento. È la pianta che ha ricevuto il maggior numero assoluto di voti, tra tutte le regioni italiane, assieme alla Sassifraga dell’Argentera.

L’Abies nebrodensis è considerata dallo IUCN una specie in pericolo critico di estinzione ed è stata inserita nella lista delle 50 specie botaniche più minacciate dell’area mediterranea. Nel 2000, il Parco delle Madonie ha avviato un progetto LIFE Natura per la conservazione di questa specie.

Ad oggi è attivo un altro progetto finanziato dal c.i.p.e. e denominato “Conservazione di Abies nebrodensis e ripristino delle torbiere di Geraci Siculo”. Molti saranno gli obiettivi raggiunti alla fine del progetto e già nel 2009 si stima che potrà essere avviata la piantumazione di ben 7.000 esemplari del rarissimo e prezioso abete.

 

 

 

 

Fonte: www.ctsnotizie.it