Studiopiù Sicilia

31

Lug

Ferrovie, in arrivo 5 nuovi treni elettrici sulla Messina-Palermo

Ammontano a cinque i nuovi treni elettrici che prossimamente saranno impiegati nella linea ferroviaria Messina-Palermo, la tratta ferroviaria che ad oggi è probabilmente quella più penalizzata in Sicilia. In particolare, l’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone ha reso noto di aver concordato con l’ad di Trenitalia Orazio Iacono, nell’ambito di un apposito incontro tenutosi a Roma, l’entrata in servizio dei suddetti treni a partire dal prossimo novembre: “Il governo Musumeci – spiega Falcone – ha pattuito con l’ad di Trenitalia l’entrata in servizio a novembre di cinque nuovi treni elettrici che serviranno la tratta oggi più penalizzata, cioè la Messina-Palermo. Ulteriori sette nuovi convogli saranno operativi in Sicilia entro il 2021. Nel contratto, inoltre, abbiamo imposto a Trenitalia di non effettuare aumenti delle tariffe, di prevedere pacchetti sconto per le famiglie ed il trasporto gratuito delle bici, incentivando la mobilità sostenibile”.

Per quanto riguarda pulizia e puntualità – prosegue l’assessore regionale –secondo un’indagine che abbiamo condotto gli standard siciliani non possono dirsi inferiori a quelli delle altre regioni, ma nonostante tutto il governo Musumeci ha chiesto a Trenitalia uno sforzo aggiuntivo per migliorare ulteriormente il servizio, che viene costantemente monitorato sul campo dalla Regione, come mai accaduto in passato”.

 

 

 

FONTE: messinaoggi.it