Studiopiù Sicilia

24

Lug

Modica, il video contro la plastica diventato virale

Promosso dal lido Scirocco

Modica - “Non dobbiamo cambiare il mare, basta cambiare contenitore”, è lo slogan della campagna di sensibilizzazione contro l’uso della Plastica promossa da Lido Scirocco con un video che in pochissime ore ha raggiunto numerose condivisioni e visualizzazioni diventando virale sul web.

 

Abili e composti, cosi il nome del’iniziativa, nasce dall’idea di contribuire attivamente alla lotta all’inquinamento ambientale dovuto principalmente dalla plastica, che raggiungendo gli estremi morali richiede ormai una presa di posizione drastica. “Noi non siamo semplici fruitori delle nostre spiagge, ma lavoriamo proprio grazie al mare, quindi non solo è un obbligo morale di ognuno di noi impegnarsi ma anche un dovere civico fare qualcosa per ottenere un cambiamento”.
Cosi afferma Antonio Drago, responsabile della comunicazione, e titolare di Lido Scirocco insieme a Salvo Spadaro e Mattia Pitino.

 

Purtroppo nonostante l’entusiasmo iniziale, ci siamo dovuti scontrare con una serie di problematiche che non ci permetteranno di essere Plastic Free al 100%. Non solo i costi eccessivi dei materiali compostabili, che di certo ne disincentivano l’utilizzo, ma anche una scarsissima produzione che non copre la domanda. 
Non ci siamo fatti scoraggiare, e grazie alla partnership di importanti aziende che hanno sin da subito sposato la nostra causa, le quali ringraziamo (belcaffè, Orsero frutta, Acqua sant’anna e AG) siamo riusciti a sostituire circa l’80 per cento di tutti i nostri prodotti e materiali in plastica, con l’impegno e la promessa di raggiungere il Plastic Free l’anno prossimo.

“Crediamo fortemente che è proprio la consapevolezza a permettere il cambiamento, per questo abbiamo deciso di organizzare una lezione all’istituto comprensivo statale S.Marta-Ciaceri, trovando sin da subito la disponibilità del Preside Piero Modica e di tutti i genitori. La collaborazione poi di importanti professionisti, tra cui la voce di Carlo Cartier, hanno permesso la realizzazione del video. Solo se uniti riusciremo a fare la differenza, non solo la differenziata”. 

 

 

 

 

FONTE: ragusanews.com