Studiopiù Sicilia

13

Apr

Nfigghiulata di ricotta

La ricetta di questa settimana

 

PREPARAZIONE 

30 minuti

DIFFICOLTA'

Media

 

 PORZIONI

4 persone

 

COTTURA

 40 minuti

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • Pasta Per Le Scacce (per l) 600 
  • Ricotta Vaccina 450 g
  • Salsiccia Di Maiale 300 g
  • Caciovallo Grattuggiato (stagionato) 150 g
  • Pepe Nero q.b
  • Uova
  • Sale q.b.

 

 

 

 Preparazione:

  1. Per prima cosa utilizzate la ricotta del giorno precedente e mettetela a gocciolare in un setaccio durante la notte.
  2. Prendete la pasta per le scacce e dividetela in due parti.
  3. Stendete la pasta, aiutandovi con il mattarello così da ottenere due sfoglie sottili e di forma circolare.
  4. Per la grandezza, regolatevi con  piatto fondo. Fate due sfoglie,  una leggermente più grande rispetto all’altra che faranno, una da fondo e l’altra da coperchio.
  5. Mettete la ricotta in una ciotola e lavoratela con una forchetta in modo da renderla ben omogenea, aggiungete il caciocavallo grattugiato e del pepe nero in polvere, grattugiato al momento.
  6. Amalgamate bene il tutto.
  7. Private la salsiccia del budello esterno e fatela a pezzettini.
  8. Prendete la sfoglia più grande e mettete sopra uno strato del composto che avete ottenuto con la ricotta, dello spessore di circa un dito.
  9. A questo punto mettete dentro alcuni pezzetti di salsiccia, state attenti a lasciare un centimetro tutto intorno senza condimento e ripiegate i margini a mò di scodella.
  10. Ora ricoprite con l’altra sfoglia, quella più piccola, come coperchio.
  11. Saldate, chiudendo il bordo della nfigghiulata, con una leggera pressione delle dita, i due lembi, prendendo il margine della pasta come un pizzicotto e a mano a mano completate il giro del bordo.
  12. Al centro della nfigghiulata,  fate una piccola fessura a forma di croce aiutandovi con la punta di una coltello e alzate i bordi per fare evaporare il composto durante la cottura.
  13. Al centro del taglio versate le uova battute, trattenendone una parte per spennellate la superficie della nfigghiulata di ricotta.
  14. Infornate in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 45 minuti.
  15. Toglietela dal forno la vostra nfigghiulata di ricotta quando apparirà bella dorata.
  16. Una volta che l’avrete tirata fuori dal forno, coprite la teglia con un canovaccio e lasciate intiepidire la ‘nfigghiulata per una ventina di minuti. Questo la renderà più morbida appena si sarà raffreddata.

La vostra nfigghiultata di ricotta è pronta e può essere servita appena tiepida per il pranzo o per le vostre scampagnate. Buon appetito.