Studiopiù Sicilia

31

Lug

Saldi e vendite promozionali, fissate date biennio 2020/2021

L’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, ha firmato il decreto che programma saldi e vendite promozionali per il biennio 2020-2021. Per i prossimi due anni i saldi invernali potranno essere effettuati dal 2 gennaio al 15 marzo, mentre quelli estivi sono in calendario dall’1 luglio al 15 settembre. Indicati anche i periodi per le vendite promozionali: dal 16 marzo al 30 giugno e dal 16 settembre al 31 dicembre. Il calendario biennale è stato redatto con il parere favorevole della maggioranza delle organizzazioni di categoria e delle associazioni di consumatori che hanno dato parere favorevole anche alla possibilità di effettuare le vendite promozionali tutto l’anno, con l’esclusione dei periodi stabiliti per i saldi di fine stagione nel rispetto dei limiti imposti dalla legge.

“L’attività di programmazione – ha affermato Turano – oltre che essere prevista dalla legge è uno strumento fondamentale che permette a commercianti e consumatori e di potersi organizzare con congruo anticipo”. L’assessore però non esclude qualche modifica: “trattandosi di programmazione – ha precisato – siamo chiaramente disponibili a qualche variazione purché non si cominci con lo stucchevole balletto sulle date. Spostare arbitrariamente di qualche giorno la data di inizio dei saldi o delle vendite promozionali non cambia assolutamente nulla mentre invece è fondamentale che istituzioni e organizzazioni di settore maturino la capacità di analizzare adeguatamente i trend – ha concluso l’assessore – e di monitorare quei fattori che possono influire sul successo delle vendite di fine stagione”.

 

 

 

 

FONTE: canicattiweb.com