Studiopiù Sicilia

06

Ott

SPIEDINI ALLA PALERMITANA

La ricetta di questa settimana

 

PREPARAZIONE 

40 minuti

DIFFICOLTA'

Media

 

 PORZIONI

 6 persone

 

COTTURA

15 minuti 

 

 Ingredienti:

  • 750 g di girello di vitellone tagliato a fettine sottili
  • 250 g di pangrattato
  • 60 g di pecorino pepato fresco
  • 60 g pecorino stagionato o parmigiano reggiano
  • 60 g di prosciutto cotto
  • 150 g salsa di pomodoro
  • 120 ml di Olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cipolla rossa di Tropea grande
  • 12 foglie di alloro
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

  1. Stendere le fettine di carne su un tagliere e dividerle a metà cercando di ricavare due fettine di forma triangolare.

  2.  

    Preparate il ripieno unendo a 150 gr di pangrattato, il prosciutto cotto tritato finemente, il pecorino pepato tagliato a piccolissimi cubetti, il pecorino stagionato (o parmigiano) grattugiato, il prezzemolo tritato finemente a coltello, la salsa di pomodoro e l’olio.

  3.  

    Mescolate bene sino ad ottenere un composto ben amalgamato e sufficientemente umido. Aggiustate di sale.
     
  4. Stendete la fettina di carne con la base grande del triangolo verso di voi e porre al centro un quadratino di ripieno pari a circa metà cucchiaio. Piegare i lembi laterali verso il centro a contenere la farcia.
  5. Sfogliare la cipolla e ricavarne dei pezzi larghi quanto gli involtini, quindi sbollentarli in acqua calda bollente salata per circa tre minuti.
  6. Comporre gli involtini negli spiedini da otto pezzi intervallando sfoglie di cipolla di Tropea appena sbollentata a foglie di alloro tagliate a metà. Compattare bene gli involtini fra loro.

  7. Passare gli spiedini in olio extravergine di oliva e successivamente nel pangrattato.

  8. Arrostire alla brace oppure in forno in modalità grill fintanto che il pangrattato non sarà ben dorato su entrambi i lati.