Studiopiù Sicilia

29

Set

Trapani, da marzo del 2020 il ritorno dei voli Ryanair

Annuncio del presidente della società di gestione di Birgi: in vendita sul sito della compagnia irlandese i biglietti delle tratte per Bergamo, Bologna e Praga

Sono solo tre rotte e partiranno dal prossimo marzo, ma per Trapani Birgi segnano una prima inversione di tendenza e il ritorno nello scalo della low cost irlandese Ryanair, dopo il suo progressivo e inersorabile disimpegno. Adesso sono già in vendita sul sito Ryanair, a far data dal 29 marzo 2020, il Trapani-Bergamo, il Trapani-Bologna e il Trapani-Praga.

Salvatore Ombra, presidente di Airgest, società di gestione dell’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, annuncia: "Ormai da diversi giorni, con intensificazione nello scorso weekend, abbiamo interagito fortemente con il gruppo Ryanair, in particolare – prosegue Ombra - con una compagnia a essa legata. La nostra disponibilità e la concretezza del nostro progetto hanno certamente stimolato nuovamente la loro fiducia verso lo scalo di Trapani, portando all’annuncio di questi nuovi collegamenti".

"I collegamenti in questione - spiega una nota di Airgest - vendibili sul sito Ryanair da questa mattina sono, a far data dal 29 marzo 2020, il Trapani-Bergamo ogni mercoledì, giovedì, sabato e domenica; il Trapani-Bologna con frequenza giornaliera da lunedì a domenica; il Trapani-Praga con frequenze ancora da definire. Rimangono confermati i voli già operativi dallo scalo di Trapani Birgi, con Alitalia il Trapani-Roma con frequenza giornaliera, sempre con Alitalia, il Trapani-Milano con frequenza giornaliera; con Dat, in seno alla Continuità territoriale, il Trapani-Pantelleria con due voli al giorno e frequenza giornaliera. E, ancora, con HelloFly il Trapani-Napoli il venerdì e il lunedì. Infine Blue Air opererà il Trapani-Torino a far data dal 17 giugno 2020".

"La notizia è da prendere con positività – afferma il presidente di Airgest - dato che sembrava ormai certo che la prossima estate non fosse previsto alcun collegamento operato da Ryanair. L’incontro del 30 settembre, già annunciato, sarà l’occasione per inserire questi collegamenti in una proposta di piano per il futuro più ambizioso e soddisfacente per il territorio".

 

 

 

 

 

Fonte: palermo.repubblica.it