Studiopiù Sicilia

19

Apr

5 Spiagge siciliane da lasciarci il cuore: Lonely Planet si innamora del nostro mare

Spiagge Siciliane superstar: le scelte di Lonely Planet.

Da Palermo ad Agrigento, i luoghi migliori per fare un tuffo nel mare blu. Le vacanze in Sicilia offrono davvero tante possibilità ma, quando arriva la bella stagione, tutti vogliono stendersi sotto il sole. Le spiagge siciliane incontrano ogni tipo di preferenza. Candide distese di sabbia, rocce selvagge, ciottolo divertenti: ognuno trova qualcosa che fa al caso suo. A conferma della loro grande attrattiva, TgCom24 ha riportato i consigli di Lonely Planet, la celebre guida internazionale dedicata ai viaggi. Ecco i Tropici Italiani: 5 spiagge da lasciarci il cuore. 

Le Spiagge Siciliane da scoprire

  1. Spiaggia di Mondello – A Palermo la spiaggia è a portata di mano. Mondello vanta una lunga tradizione, testimoniata dallo stabilimento in stile Liberty e dalle tante ville decorate finemente. Nata come porto, da piccolo villaggio paludoso divenne una località alla moda nel XIX secolo. Fu allora che la palude fu bonificata e l’élite iniziò a frequentarla, facendovi costruire le proprie residenze estive.
  2. Riserva dello Zingaro (Trapani) – Nei pressi della cittadina di Castellammare del Golfo ci sono alcune delle spiagge più belle della Sicilia. Chi ha spirito di avventura apprezzerà l’incontaminata Riserva dello Zingaro, che offre diverse calette, alcune delle quali anche facilmente raggiungibili.
  3. San Vito Lo Capo (Trapani) – La sua sua splendida spiaggia di sabbia a forma di mezzaluna è un vero e proprio must. Lo sfondo a queste limpide acque turchesi e blu oltremare è il Monte Monaco, a cui si può salire con un passeggiata lungo un sentiero di circa 3 km.
  4. Favignana (Trapani) -Le Isole Egadi sono la meta ideale per nuotare e immergersi nel blu profondo del mare. A Favignana, l’isola più grande dell’arcipelago, scogli e calette promettono bagni indimenticabili.
  5. Riserva Torre Salsa (Agrigento) – Qui vi aspetta la bellezza selvaggia di una delle spiagge più isolate della Sicilia. Si raggiunge da Siculiana Marina, un piccolo borgo costiero con una stupenda spiaggia di sabbia. Nell’Oasi del WWFci sono sentieri ben segnalati, che offrono un’ampia vista panoramica sulle montagne e la costa circostanti. La spiaggia di Torre Salsa è molto affascinante, anche se la strada di accesso è piuttosto sconnessa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it