Studiopiù Sicilia

23

Ott

50 Top Italy Sicilia: ecco quali sono i migliori ristoranti dell’Isola

50 Top Italy 2021 è la seconda edizione della guida on-line, completamente gratuita, ai migliori ristoranti italiani.

I migliori locali della Penisola sono stati selezionati seguendo una divisione in quattro categorie, secondo prezzo e tipologia di ristorazione.

Ecco il meglio in Sicilia per Ristoranti Oltre 120 euro, Ristoranti Fino a 120 euro, Trattorie/Osterie e Low Cost.

Sono stati rivelati i nomi di 50 Top Italy 2021, la guida on-line ai Migliori Ristoranti Italiani. Il progetto è firmato LSDM – storico congresso di cucina d’autore in scena dal 2008 a Paestum – e curato dai suoi ideatori, Barbara Guerra e Albert Sapere, insieme al giornalista Luciano Pignataro. La scelta dei migliori locali della Penisola ha seguito una divisione in quattro categorie, secondo prezzo e tipologia di ristorazione. Ci si orienta, così tra Ristoranti oltre 120 euro, Ristoranti fino a 120 euro, Trattorie/Osterie e Low Cost. Le quattro distinte classifiche, composte ognuna da 50 locali vedono al vertice delle rispettive fasce: Osteria Francescana, a Modena, dello chef Massimo Bottura; daGorini, a San Piero in Bagno (FC), guidato da Gianluca Gorini; Antica Osteria del Mirasole, a San Giovanni in Persiceto (BO), di Franco Cimini; Panificio Bonci, a Roma, di Gabriele Bonci. 

Ma vediamo quali sono state le scelte di 50 Top Italy Sicilia. Nella categoria oltre i 120 euro troviamo Duomo di Ragusa (quinto posto), Accursio Ristorante di Modica (43esimo) e Signum di Salina (46esimo). Per la categoria fino a 120 euro ci sono Balìce di Milazzo (16esimo), Zash di Riposto (37esimo), Il Bavaglino di Terrasini (40esimo) e Ristorante I Pupi di Bagheria (45esimo). Per quanto riguarda Trattorie e Osterie, 26esima posizione per Corona Trattoria di Palermo e cinquantesima per Trattoria Don Ciccio di Bagheria. Nella categoria Low Cost ci sono FUD Bottega Sicula di Catania (ottavo posto), I Banchi di Ragusa (11esimo), Verci Vini & Merende di Bagheria (31esimo), Antica Focacceria S. Francesco di Palermo (32esimo) e Scirocco di Catania (40esimo).

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it