Studiopiù Sicilia

05

Ott

Alla siciliana Lucia Sardo il premio Mariangela Melato come Miglior Attrice

L’attrice è da poco rientrata da Hollywood, dopo le riprese di una serie Netflix

Il talento dell’attrice Lucia Sardo riceve un nuovo riconoscimento. A lei, infatti, è andato il Premio Mariangela Melato al BIF&ST, attribuito dalla Giuria del Pubblico, per la miglior interpretazione nel film “Sulla Giostra”. La pellicola è una divertente commedia al femminile, diretta da Giorgia Cecere. Due donne, molto diverse, saranno costrette a mettere a confronto tutte le lo differenze. Le protagoniste sono Claudia Gerini e Lucia Sardo. Sono, rispettivamente, una donna di successo, che da anni vive a Roma e ha abbandonato il paese di origine, in cui invece continua da sempre a vivere l’altra, la vecchia governante della casa di famiglia. Le due dovranno imparare a fare i conti con i loro caratteri, i sogni, le ambizioni, i fallimenti e le speranze.

Ecco, in dettaglio, la trama del film “Sulla Giostra”. Irene è una donna bella e di successo. Appena finiti gli studi, ha abbandonato la campagna salentina per trasferirsi nella capitale, dove, contando solo sulle proprie forze, ha avviato una casa di produzione. I suoi sono giorni indaffarati, tra tanto lavoro, un figlio adolescente e un ex marito assente. Quando sua madre decide di vendere la villa di famiglia, Irene pensa di utilizzare la sua parte di ricavato per superare un momento di difficoltà economiche. Ma succede qualcosa di inaspettato. Ada, la vecchia governante, si rifiuta di lasciare la casa. Irene è costretta a tornare in quel paesino che le è sempre stato stretto e confrontarsi con una dimensione arcaica che ormai non le appartiene più. Ma è una donna determinata e cacciare Ada non sarà un problema… o almeno così crede.

Lucia Sardo è da poco rientrata in Sicilia da Hollywood, dove è stata impegnata per le riprese della serie tv “From Scratch”, prodotta da Hello Sunshine di Reese Witherspoon per Netflix. Con lei, un altro siciliano doc: Paride Benassai.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it