Studiopiù Sicilia

02

Gen

Buccellati alle Mandorle

La ricetta tipica siciliana di questa settimana

 

Una ricetta della tradizione siciliana, che sostituisce i fichi secchi con le mandorle.

 Ingredienti per la frolla :

  • 700 gr di farina 00
  • 300 gr di semola di grano duro
  • 300 gr di zucchero
  • 300 gr di strutto
  • 1 busta di vanillina
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 1 pizzico di ammoniaca per dolci
  • scorza grattugiata di 1 arancia non trattata
  • 3 uova
  • 150 ml latte

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 kg mandorle
  • 800 gr zucchero
  • 1/2 litro d’acqua
  • scorze d’arancia candite o  zuccata
  • cioccolato
  • cannella
  • vaniglia

Procedimento:

  1. Iniziate dalla frolla. Setacciate la farina su una spianatoia.
  2. Unite lo zucchero e mescolate, quindi aggiungete lo strutto ammorbidito.
  3. Lavorate bene l’impasto, ma non scaldatelo troppo.
  4. Create la classica fontana e rompetevi dentro le uova.
  5. Unite la vaniglia, la buccia grattugiata dell’arancia, l’ammoniaca e, solo all’ultimo, il lievito.
  6. Impastate, incorporando il latte, ottenendo un composto omogeneo.
  7. Fate riposare il vostro panetto, avvolto nella pellicola trasparente, per 30 minuti in frigo.
  8. A questo punto, potete passare al ripieno.
  9. Tritate le mandorle (che devono essere spellate) e cuocetele col l’acqua, lo zucchero e tutti gli aromi.
  10. Una volta freddate, unite il cioccolato a pezzetti e fate riposare a temperatura ambiente.
  11. Adesso potete assemblare i buccellati.
  12. Tagliate la pasta a pezzetti di circa 50 grammi, quindi stendetela con uno spessore di circa 3 millimetri.
  13. Prendete la farcia, un cucchiaio alla volta, e mettetela sulla pasta, quindi coprite con un altro strato. Date la forma che
  14. preferite, usando un coppapasta o un bicchiere.
  15. Sigillate con cura i bordi.
  16. Mettete i buccellati alle mandorle su una teglia foderata di carta da forno.
  17. Cuocete nel forno già caldo, a 200°C, per 20 minuti.
  18. Sfornate e fate freddare, quindi coprite di zucchero a velo.

 

 

 

 

Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it