Studiopiù Sicilia

17

Nov

Capitale Italiana della Cultura, Trapani è in finale

È l’unica città siciliana a sfidare le altre candidate sul territorio nazionale.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha pubblicato l’elenco delle cittàfinaliste per il titolo di “Capitale Italiana della Cultura 2022“: Trapani è presente come unica città della Sicilia. La giuria per la selezione della città, presieduta dal prof. Stefano Baia Curioni, dopo aver esaminato le ventotto candidature pervenute, ha selezionato infatti i dieci progetti finalisti. Nellashortlist delle città che parteciperanno alla fase finale della selezione, ci sono Ancona, Bari, Cerveteri (Roma), L’Aquila, Pieve di Soligo (Treviso), Procida (Napoli), Taranto, Trapani, Verbania (Verbano-Cusio-Ossola), Volterra (Pisa). 

“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato con passione e spirito di sacrificio per costruire una progettualità che è una visione a lungo termine di sviluppo di questo territorio. – dice il sindaco Giacomo Tranchida – Abbiamo coinvolto oltre 150 partner che hanno aderito all’iniziativa arricchendola di idee ed eventi a testimonianza che fare sistema e candidare Trapani quale Città territorio funziona”. “L’essere in finale dimostra che la giuria ha apprezzato l’ampio e dettagliato dossier e il piano strategico culturale che è alla base della candidatura, una strategia che pone la Cultura al centro dello sviluppo di questa meravigliosa città.” – dichiara l’assessore alla cultura Rosalia d’Alì – Ci abbiamo creduto sin dal primo momento e con rinnovata energia continueremo a lavorare per il raggiungimento dell’obiettivo finale”.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it