Studiopiù Sicilia

20

Apr

Ficarra e Picone sbarcano su Netflix: cosa c'è da sapere sulla nuova avventura "Incastrati"

Sono ancora poche le informazioni al riguardo, ma vi sveliamo alcune cose da sapere sul progetto di Ficarra e Picone che segna il loro debutto sulla piattaforma streaming

Una nuova avventura per il duo comico palermitano Ficarra e Picone.

Dopo aver dato l'ufficiale addio alla conduzione di Striscia La Notizia, il tg satirico di Canale 5, Salvo e Valentino infatti sono pronti a tornare sul set.

Questa volta però non si tratta di un film, nè di un nuovo programma per la tv. Per la prima volta i due attori si cimenteranno con la realizzazione di una serie a puntate per la piattaforma streaming di Netflix.

Sono ancora poche le informazioni al riguardo, ma vi sveliamo alcune cose da sapere sul prossimo progetto di Ficarra e Picone.

Un debutto da "Incastrati"
Come riporta Repubblica Palermo, "Incastrati" è il titolo della serie che che vede protagonisti su Netflix i due palermitani campioni d’incassi. In questi giorni, la troupe è impegnata nella ricerca dei set per le riprese che inizieranno a breve.

Quando iniziano le riprese
Le riprese all'esterno sono in programma a partire da lunedì 26 aprile. Mentre bisognerà attendere il 6 maggio per adocchiare gli attori tra le vie di Palermo. Dal 6 all'11 maggio, infatti, un'ordinanza del Comune prescrive «la limitazione della circolazione veicolare in varie vie e piazze cittadine per le riprese della serie Netflix di Ficarra e Picone».

La trama
Poco ancora si sa sulla trama della nuova serie dei due palermitani. La fotografia, come si legge su Repubblica Palermo, sarà curata da Daniele Ciprì che ha la bocca cucita sul nuovo progetto cinematografico.

«La trama non posso rivelarla perchè Salvo e Valentino non vogliono e perché Netflix, se lo fai, ti caccia dal set», ha spiegato il direttore della fotografia che ha già lavorato sia con Netflix che con i due attori siciliani.

Casting ancora aperti
Per la realizzazione del nuovo film di Ficarra e Picone, la produzione (Tramp limited srl) è ancora alla ricerca di attrici italiane di età scenica compresa tra i 35 ai 45 anni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: balarm.it