Studiopiù Sicilia

11

Feb

Gli studenti dell’I.P.S.E.O.A. di Castelvetrano promuovono il Cioccolato di Modica IGP

Successo per la Sicilia alla 29a edizione di Agecotel, la fiera biennale per professionisti del settore della ristorazione, che si è conclusa al Palais des Expositions di Nizza in Costa Azzurra e che ha visto la presenza di oltre 170 espositori, in rappresentanza di 260 brand.

Grazie agli studenti dell’I.P.S.E.O.A. “Virgilio Titone” di Castelvetrano (Tp) i visitatori di Agecotel, hanno potuto degustare prodotti tipici e un menù made in Sicily. 

Fra le prelibatezze siciliane e le preparazioni dei ragazzi capitanati dai professori Caruso e Ciaccio non poteva mancare l’unico cioccolato a Identificazione Geografica Protetta al mondo: il cioccolato di Modica IGP offerto all’istituto da Antica Dolceria Rizza, azienda che dal 1935 produce prelibatezze con qualità e innovazione mantenendo inalterata l’antica ricetta originale del 1746, che prevede l’utilizzo di basse temperature, non superarando mai 40/42°, senza concare né temperare, così da creare un cioccolato unico nel suo genere, dalla caratteristica granulosità e dai profumi e sapori di bontà. Grazie a tale lavorazione il cioccolato, totalmente privo di glutine, lattosio, lecitina di soia e senza grassi aggiunti, mantiene naturalmente le caratteristiche organolettiche e non altera i flavanoli, gli antiossidanti naturali,che si trovano in natura nelle fave di cacao utilizzate.

Il pubblico, sia tecnico che di semplici appassionati, che ha visitato AGECOTEL, ha apprezzato lo stand e il lavoro dei ragazzi dell’I.P.S.E.O.A. “Virgilio Titone” che grazie alla loro creatività hanno promosso il patrimonio agroalimentare siciliano in un contesto professionale, confrontandosi con altre realtà e scuole europee, sotto lo sguardo dei numerosi chef stellati, esperti di gastronomia, critici del settore e giornalisti che hanno giudicato i candidati dei prestigiosi concorsi.

“Abbiamo subito accolto l’invito a supportare con il nostro cioccolato di Modica IGP i ragazzi del “Virgilio Titone” di Castelvetrano - afferma Giuseppe Rizza CEO dell’omonima azienda - Da sempre appoggiamo tutto ciò che è cultura e sviluppo dei giovani, perché sono loro il nostro futuro e in un momento storico così difficile, dobbiamo aiutarli a crescere, ancor più se appartenenti a un territorio che spesso poco offre. Ciò che consiglio ai giovani è creatività e forza. Osservate ciò che manca nelle vostre zone e cercate di portarlo lì con fantasia. Solo così ripopoleremo la nostra Sicilia facendo squadra. Andarsene è fin troppo semplice. Un ringraziamento particolare al dirigente scolastico Dott.ssa Rosanna Conciauro e a tutto il corpo docente per i risultati che i ragazzi dimostrano una volta entrati nel mondo del lavoro”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: tp24.it