Studiopiù Sicilia

12

Ott

Migliori fughe d’autunno in Italia: il Financial Times sceglie Salina

Ecco cosa rende l’isoletta delle Eolie così affascinante.

La Sicilia è una continua fonte di ispirazione. Se non ci credete, andate a dare un’occhiata a una qualsiasi classifica dedicata ai viaggi e alle vacanze. Durante tutto l’anno la nostra isola riceve consensi da ogni parte del mondo. Tra i più affezionati, ci sono sicuramente gli inglesi. Dopo il Guardian, che ha lodato la parte sudorientale della regione, è la volta del prestigioso Financial Times, che fa tappa alle Isole Eolie. Salina è stata inserita nelle mete per le migliori fughe d’autunno in Sicilia. Una scelta che non ci stupisce: l’isoletta è davvero spettacolare, per più di un motivo. Scopriamo cosa ha spinto la stampa britannica a consigliarla.

“Considera un punto a sud”, esordisce la giornalista. “È Salina, una delle più grandi delle Eolie della Sicilia. La mia preferita, che vanta un’acqua meravigliosa, in cui fare escursioni spettacolari. Malfa è dove si affitta una casa; Pollara è il paese dove fare l’aperitivo al tramonto; Rinella è dove attracca il traghetto diretto da Palermo. (E non dimentichiamo i capperi, che crescono spontanei ovunque, e le viti di Malvasia, trasformate in splendidi vini bianchi)”. Ancora una volta, dunque, il binomio paesaggio ed enogastronomia si rivela vincente. 

Il viaggio del Financial Times passa poi da Ischia, in Campania, e fa una capatina in Piemonte, alla scoperta del Monferrato. Mete diverse, unite comunque dai paesaggi molto suggestivi e dalle proposte di food&wine che non passano inosservate. Ancora una volta il territorio siciliano conferma la sua attrattività. Il mare della Trinacria non perde il suo fascino neanche quando finisce la bella stagione. Continuiamo a conoscere la Sicilia, dunque, una mete per le migliori fughe d’autunno in Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it