Studiopiù Sicilia

09

Dic

Mission Blue dichiara le Isole Eolie “Hope Spot”: sono un patrimonio di biodiversità

Il premio testimonia la promozione di pratiche di pesca e turismo sostenibile, nonché di ricerca e tutela

Nuovo riconoscimento per la Sicilia e il suo straordinario patrimonio naturalistico. Le isole Eolie sono state dichiarate Hope Spot di Mission Blue. Questo nuovo titolo riconosce il lavoro svolto dall’Aeolian Islands Preservation Foundation (Aipf) e dai suoi partner, che hanno promosso pratiche di pesca e turismo sostenibili, attività di ricerca scientifica su numerose specie in via di estinzione, iniziative di conservazione marina e riduzione dei rifiuti e programmi educativi per preservare l’area marina. Sylvia Earle, fondatrice di Mission Blue e autrice dell’omonimo documentario del 2014, ha sottolineato l’importanza del «lavoro svolto dall’Aeolian Islands Preservation Foundation e dai suoi partner per proteggere questo arcipelago coinvolgendo la comunità, con l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza di convivere con la natura». 

Ambra Messina, direttrice esecutiva dell’Aeolian Islands Preservation Foundation e Hope Spot Champion, ha aggiunto: «La salute degli ecosistemi delle Isole Eolie è vitale per il mantenimento degli equilibri della natura ma anche per la sopravvivenza delle attività locali che dipendono dalla bellezza di queste isole. È molto importante per noi coinvolgere attivamente la comunità e le organizzazioni locali, per prenderci cura insieme di questo immenso patrimonio naturalistico».

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: sicilifan.it