Studiopiù Sicilia

17

Ott

Muffuletta Siciliana ricetta della pagnotta della tradizione

La ricetta tipica siciliana di questa settimana

La Muffuletta Siciliana è un perfetto esempio di come il cibo possa diventare espressione identitaria. Per quanto riguarda le sue origini, vi sono testimonianze precedenti all’epoca dell’Impero romano, quando i fornai siciliani mescolavano gli impasti a ricette di origine ellenica e mediorientale. Oggi la si prepara tradizionalmente per la Festa dei Morti (2 novembre) e per la Festa dell’Immacolata Concezione (8 dicembre).

 Ingredienti:

  • 300 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 200 g di farina tipo manitoba
  • 1 panetto di lievito fresco
  • 20 g di sale
  • 1 cucchiaio di miele
  • 10 g di malto per panificazione
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 200 ml di acqua circa
  • semi di sesamo

Procedimento:

  1. Per fare la muffuletta siciliana, mettete in una ciotola un po’ di acqua a temperatura ambiente, il lievito e il miele.
  2. Mentre il lievito rinviene, setacciate le due farine, e mescolatele.
  3. Unite le farine all’acqua, aggiungete anche il malto e cominciate a impastare (potete procedere a mano o con l’impastatrice).
  4. Aggiungete l’olio e l’altra acqua, continuando a impastare.
  5. In ultimo, unite il sale.
  6. Continuate a lavorare l’impasto per circa 15 minuti. Deve diventare liscio e compatto.
  7. Create una palla e fatela lievitare un paio d’ore, dentro una ciotola infarinata e coperta da un canovaccio pulito e
  8. facendo sopra un taglio a croce.
  9. Trascorso questo tempo, suddividete l’impasto in pezzi da circa 100 grammi.
  10. Create le muffulette e fatele lievitare per altre due ore in un luogo caldo.
  11. Bagnate un po’ la superficie delle pagnottine con l’acqua, aiutandovi con un pennello e cospargete con i semi di sesamo.
  12. Cuocete nel forno caldo a 200°C per circa 20 minuti.

 

 

 

Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it