Studiopiù Sicilia

24

Mar

Olio Siciliano conquista la Medaglia d’Oro a Dubai: il premio a un’azienda del Trapanese

L’olio siciliano delle Tenute Caracci di Partanna conquista l’oro.

Nuovo riconoscimento per la qualità dell’olio siciliano. L’azienda Tenute Caracci di Partanna, Trapani, ha ottenuto l’oro al concorso internazionale Dubai Olive Oil Competition Early Harvest 2021. I siciliani hanno partecipato con l’olio DOP monovarietale Nocellara del Belice, facendosi notare tra circa 300 marchi di 20 diverse nazioni. Olio siciliano da medaglia d’oro, dunque, a conferma del fatto che i prodotti autentici di Sicilia sono fortemente competitivi e sanno emergere grazie alla loro eccellenza. Scopriamo tutti i dettagli su questa importante vittoria. 

Olio di Nocellara del Belice, eccellenza Made in Sicily

Il proprietario delle Tenute Caracci di Partanna è il 29enne Mirko Caracci. Tre anni fa ha raccolto la sfida di proseguire la tradizione familiare, su un terreno di circa 30 ettari. Ha scelto di unire tradizione e innovazione, rispettando la storia del territorio, con una conduzione dell’azienda nel rispetto dell’ambiente, del sottosuolo e della qualità del prodotto. La raccolta delle olive nere avviene senza schiacciarle nelle fasi di trasporto al frantoio. Così si evita un inizio prematuro della fermentazione, che inciderebbe negativamente sulla qualità. Per fare questo olio siciliano, inoltre, le olive vengono molite subito, ottenendo un vero e proprio “nettare”. Passiamo adesso alle caratteristiche dell’olio che ha vinto la medaglia d’oro a Dubai.

Olio siciliano da medaglia d’oro: la vittoria di Dubai

Le Tenute Caracci producono olio DOP monovarietale Nocellara del Belice, lavorato con una produzione integrata. Questo metodo di lavorazione della terra prevede l’utilizzo di sostanze fitosanitarie a minimo impatto ambientale e una lavorazione  rispettosa del territorio. L’acqua è ottimizzata in modo consapevole per evitare sprechi. L’olio extravergine di oliva Nocellara del Belice è un prodotto di alta qualità, dal colore verde e dai riflessi giallo dorato. Il sapore tende ad essere dolce, con note speziate e amare. La qualità di questo olio siciliano ha già ottenuto la Medaglia d’Oro al Concorso internazionale di New York (anno 2020) e con la Medaglia d’argento al Concorso internazionale di Paestum (Calabria) nell’anno 2020. Tenute Caracci è stata selezionata dall’AIPO (Associazione interregionale produttori olivicoli) di Verona negli anni 2019 e 2020, ma non solo. Ha anche ricevuto l’attestato di qualità del premio internazionale “L’Oro del Mediterraneo” (Fano, anni 2018 e 2019) e del premio nazionale “L’ Oro d’Italia” (Fano, anni 2018 e 2019).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it