Studiopiù Sicilia

17

Feb

Riaprono le mostre Banksy e David Bowie in Sicilia

Grazie al ritorno della Sicilia in zona gialla

Palermo - Sicilia in zona gialla, riaprono a Palermo la mostra di Banksy "Ritratto d’ignoto. Un artista chiamato Banksy" al Loggiato San Bartolomeo e la mostra fotografica di Masayoshi Sukita dedicata a David Bowie, a Palazzo Sant'Elia. Si entra con un unico biglietto (acquistabile in biglietteria sul posto e sulla piattaforma Vivaticket), dalle 8,30 alle 21 (alle 20 ultimo ingresso), a gruppi contingentati di soli 30 visitatori ogni 15 minuti.

La mostra di Banksy riunisce oltre 100 pezzi originali, tra dipinti a mano libera del primissimo periodo e serigrafie, inediti, oggetti installativi. Palazzo Trinacria, seconda sede della mostra, in via Butera, ospita invece un’inedita arca che accoglie gli “animali” di Banksy, topi e scimmie, tra cui il famoso “Mickey Snake” con Topolino inghiottito da un pitone. Tra i pezzi in mostra, la “Girl with Balloon” (nel 2017 definita l'opera più amata dai britannici secondo un sondaggio condotto da Samsung), “Love is in the Air”, il celebre ragazzo che lancia un mazzo di fiori come se fosse una bomba a mano; “Bomb Hugger” (2003) o “Bomb Love” (primo titolo dato da Banksy), pubblicata durante le manifestazioni in Gran Bretagna contro l'intervento congiunto con gli USA contro l'Iraq.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: ragusanews.com