Streaming

08

Lug

Sicilia e Liguria unite da un cavo sottomarino di big data

Genova-Palermo il primo allaccio del maxi tubo subacqueo internazionale

Un cavo sottomarino, denominato BlueMed e lungo 10mila km, che da Mumbai in India - attraverso Giordania, Israele e Sicilia - arriverà a Genova, trasferendo dati (compresi traffico Internet e telefonate voip) attraverso 20 fibre, ciascuna della velocità di circa 18 terabit al secondo, per una capacità massima di 360 terabit al secondo.

La stazione finale del capoluogo ligure diventerà così la nuova porta d’ingresso dei dati digitali in Europa. I lavori per la posa del tubo subacqueo del gruppo Sparkle di Telecom sono già cominciati e i sistemi di cavi verranno rilasciati per tratte: il primo sarà Genova-Palermo, tra quest’anno e l’inizio del prossimo, e fa ben sperare sulle ricadute occupazionali e tecnologiche anche per l'Isola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: ragusanews.com