Studiopiù Sicilia

08

Apr

Spiaggia di Calamosche, oasi di pace e mare cristallino

A Vendicari c’è una delle spiagge più belle della Sicilia.

La Sicilia è ricca di spiagge spettacolari. In tutto il territorio non mancano le proposte per quanti sono in cerca di relax e quiete. Tra le spiagge siciliane più belle e famose c’è sicuramente quella che si trova all’interno della riserva di Vendicari, nel territorio di Siracusa. La Spiaggia di Calamosche è una suggestiva caletta di sabbia, estesa per circa 200 metri e delimitata da due promontori rocciosi che la riparano dalle correnti. Il mare, qui, è sempre calmo e cristallino. Si tratta di una meta molto conosciuta e apprezzata, grazie al suo fascino e alla natura incontaminata che la circonda. Tanti la visitano per entrare a contatto con uno scenario prezioso. Si vedono i fondali, bianchi come la sabbia. Nel 2005 è stata eletta da Legambiente “Spiaggia più bella d’Italia“. Esploriamo insieme questo piccolo angolo di paradiso.

Per arrivare alla spiaggia di Calamosche bisogna percorrere un tratto a piedi. Si arriva in auto dalla strada che unisce Noto e Pachino, quindi si imbocca la sinistra al km 6. Si seguono le indicazioni e si lascia l’auto nei pressi dell’omonimo agriturismo. Da qui inizia un percorso di circa un chilometro verso il mare. Ci si trova davanti a una staccionata che conduce al passaggio in spiaggia, tra la vegetazione tipica dell’ambiente costiero marino. Davanti a voi troverete, a un certo punto, una breve lingua di sabbia che scende verso l’azzurro. Non è molto difficile e ne vale davvero la pena. Vi consigliano di visitare questa spiaggia siciliana lontano dal periodo di alta stagione. Non dimenticate maschera e boccaglio, per esplorare le grotte dei costoni rocciosi, ricche di fauna marina. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: siciliafan.it