Studiopiù Sicilia

09

Apr

"Squadra che vince non si cambia": un nuovo food store porta la Sicilia a Londra

Un altro successo per l'impresa guidata da Giuseppe Prezzemolo e Giusy Vitale che, con il quarto punto vendita inglese, vuole far assaporare le sue origini di piccola bottega

Si trova a pochi passi dai campi in cui si disputa il torneo di tennis più famoso al mondo e, con la sua apertura (prevista entro il mese di maggio 2021), andrà a rafforzare sempre di più la presenza della Sicilia "eccellente" a Londra.

Protagonista della storia è infatti il nuovo punto vendita della famiglia "Prezzemolo & Vitale" che in queste settimane è al lavoro per aprire le sue porte proprio lungo la Wimbledon High Street, il quarto nella capitale inglese.

La catena di food store palermitana - presente nel capoluogo siciliano da più di trent'anni - punta così a conquistare un altro quartiere della capitale londinese dopo quelli già presenti nei quartieri di Chelsea e Notting Hill.

Un nuovo successo per l'impresa a conduzione familiare guidata da Giuseppe Prezzemolo e Giusy Vitale che, con il quarto punto vendita di Londra, si pone l'obiettivo di tornare alle sue origini di piccola bottega, ma in chiave moderna.

«I nostri valori provengono dalla bottega in cui siamo cresciuti - ci spiega Vincenzo Prezzemolo, terzogenito della famiglia che cura la comunicazione dell'impresa -. Il rispetto per il cliente e per i fornitori passa infatti dall'accurata selezione e ricerca dei prodotti e della qualità delle materie prime che portiamo in ogni nostro store. Solo in questo modo riusciamo a instaurare un rapporto di reciproca fiducia, che è ciò che caratterizza da sempre la filosofia targata Prezzemolo & Vitale».

In questo senso, il nuovo punto vendita londinese ha una dimensione più intima e raccolta, al fine da far assaporare ai clienti il sapore dell'antica bottega di famiglia. Una sorta di ritorno al passato con un occhio sempre puntato al futuro.

Nel food store di Wimbledon, infatti, viene ripresa l'esperienze degli altri tre punti vendita perché «squadra che vince non si cambia», ma al centro della sua offerta ci saranno tutti i prodotti a marchio "Giù Giù" e quelli del brand "Le eccellenze".

I prodotti che più di ogni altro rappresentano l'eccellenza dei prodotti italiani (e siciliani).

A Wimbledon l'obiettivo è quello di «diventare il punto di riferimento del quartiere delle specialità italiane - aggiunge Vincenzo -. Ogni quartiere di Londra infatti ha le sue comunità. C'è un grande senso di appartenenza che abbiamo sperimentato in prima persona sulla nostra pelle tutte le volte che abbiamo aperto un nuovo punto vendita.

È bellissimo quando si entra in un nuovo quartiere, percepiamo l'affetto e la riconoscenza della gente (anche non italiani) nel vedere una realtà nuova che apre in città. Inoltre, col passare degli anni, iniziamo ad essere riconoscibili, e apprezzati, come brand».

Anche nel nuovo punto vendita di Londra quindi la «ricerca e la selezione di materie prime di qualità è al centro dell'offerta quotidiana dei prodotti che arrivano direttamente dal grande centro di distribuzione di Palermo - spiega Vincenzo.

Sui banconi arriveranno quindi tutti i prodotti tipici siciliani del marchio "Giù Giù", tra cui sughi, marmellate e il miele, insieme a tutte "Le eccellenze" d'Italia, come il pesto di Pra, i tomini, la pasta fresca».

L'animo siciliano avrà un suo spazio dedicato grazie a un'area dedicata alla gastronomia - in cui sono servite le arancine, la caponata, la parmigiana di melanzane e il caffè Morettino - e un'area dedicata alla pasticceria con la preparazione di cannoli, cassate e sfinci.

L'inaugurazione è in programma per il mese di maggio, in concomitanza con l'allentamento delle restrizioni antiCovid19 del premier britannico, Boris Johnson.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: balarm.it