Studiopiù Sicilia

08

Ott

Una mostra su Mimmo Paladino a Ragusa

Dal 9 ottobre al 7 novembre

Ragusa - "L’arte di Mimmo Paladino tra disegni e cinema d’animazione” è il titolo della mostra che sarà inaugurata venerdì 9 ottobre alle ore 19.30 a Palazzo Zacco a Ragusa dove resterà fruibile fino al 7 novembre. La mostra coordinata da Angelo Buscema, presidente della Fondazione degli Archi, in collaborazione con Sudestasi Contemporanea di Ciro Salinitro e Angelo De Grande, composta di alcuni disegni e acquarelli dalla collezione privata del maestro, attraversa un percorso che coniuga immagini fisse e in movimento e racconta la ricerca e l’opera cinematografica di Paladino attraverso un’ottantina di meravigliose opere su carta, ovvero le trasposizioni pittoriche di Invenzioni di Don Chisciotte, Il Sembra e l’Alzolaio e Giocosamente tre corti d’animazione nati dalla sinergia tra Paladino, che ne è il regista, e il poeta Sanguineti.

Le tre opere saranno proiettate nelle sale di Palazzo Zacco durante tutto il periodo di esposizione della mostra, creando così un dialogo tra le immagini “fisse” delle tavole e le immagini in movimento dei corti, per una poesia visiva fatta di colori e luci. Sabato sera 10 ottobre al Teatro della Badia un altro momento dedicato a Paladino con la proiezione del suo primo film che diresse nel 2006 dal titolo Quijote, una rilettura surreale del Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, con protagonisti gli attori d’eccezione Lucio Dalla, Peppe Servillo, Ginestra Paladino, Mimmo Cuticchio ed Edoardo Sanguineti. In apertura un intervento video in diretta dello stesso Paladino.

La mostra nell'ambito del Festival A tutto volume. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: ragusanews.com